Direttiva Trasporti, torna il controllore del bus: Csp è già in regola. E' arrivato Google Transit

TRASPORTO PUBBLICOMercoledì 25 agosto 2021 - Le linee guida sul trasporto pubblico urbano, inviate dal Ministero dei Trasporti al Cts, prevedono il ritorno del controllore sui mezzi pubblici e a terra. In base alle indicazioni, il controllore dovrà verificare non solo il biglietto ma anche la corretta applicazione delle misure anti-Covid, dalla capienza all'80% al distanziamento fino al corretto utilizzo della mascherina.


<< Controlli che Csp srl esegue già da tempo, - sottolinea il consigliere di Csp, avvocato Matteo Mormino - dal momento che ciascun conducente svolge anche la funzione di agente unico a bordo degli autobus. Non solo. Il conducente impedisce la salita a bordo ad utenti privi di mascherina o titolo di viaggio valido e, all'occorrenza, vende anche i titoli di viaggio a bordo dei mezzi. CSP – conclude Mormino - è pertanto già in regola con la nuova direttiva >>.



La vera novità nel servizio tpl, a Civitavecchia, è sicuramente rappresentata da Google Transit.
E’ infatti attivo su Google Map, dal 24 agosto scorso, il servizio di ricerca percorsi con i mezzi pubblici e, quindi, anche per il nostro servizio TPL.


<<Grazie ai dati forniti dal sistema AVM "Quando Passa" ed al supporto tecnico dell'azienda fornitrice del sistema – spiega il presidente di CSP srl, avv. Fabrizio Lungarini - siamo riusciti a far inserire nel circuito di Google Maps il calcolo dei percorsi anche con i mezzi del nostro servizio di trasporto pubblico.
Si tratta di una funzionalità che consente di pianificare gli spostamenti con i mezzi pubblici grazie all'integrazione della tecnologia di Google Maps. Integra informazioni su fermate, percorsi, orari e tariffe per consentire agli utenti di organizzare gli spostamenti in modo semplice e rapido >>.
Il servizio è già attivo e fruibile anche da smartphone.