Coronavirus, avviso per l'accesso negli uffici e nelle farmacie comunali di CSP

Anche CSP Srl sta attuando quanto disposto dal Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri (DPCM) di domenica 8 marzo 2020.

Nei locali adibiti al ricevimento del pubblico sono state adottate misure volte ad evitare condizioni di sovraffollamento anche attraverso l’accesso scaglionato, prevedendo un’adeguata distanza tra l’utenza e gli operatori.

L’Azienda raccomanda agli Utenti la massima collaborazione nell’evitare assembramenti all’interno degli uffici e delle farmacie comunali, rammentando come la distanza di almeno un metro tra gli individui rappresenti un presidio di sicurezza importante per limitare il rischio di contagio.

Si invitano i cittadini a recarsi negli uffici comunali solo per estrema urgenza e preferire il contatto via mail o telefonico, così come di favorire metodi telematici ed a “distanza” in luogo del recarsi allo sportello.