AEC: lo Sportello d’ascolto per famiglie con figli con bisogni speciali diventa telefonico

  • Amministrazione comunale e Civitavecchia Servizi Pubblici srl mettono in campo un nuovo strumento di sostegno alla cittadinanza in questa fase di emergenza: lo Sportello d'ascolto telefonico. 
  • Uno Sportello d’ascolto telefonico per far sentire la propria vicinanza ai bambini con bisogni speciali e ai loro genitori, per dare un aiuto concreto alle famiglie che hanno bisogno di un supporto e che necessitano di un momento di confronto e conforto in questo particolare momento.



Sarà possibile accedere al servizio chiamando nei seguenti giorni ed orari:


  • Lunedì e Mercoledì, dalle ore 9 alle ore 12, al numero 348/3910672 (dottoressa Stefania Camilletti, Responsabile Servizio A.E.C. Civitavecchia Servizi Pubblici srl);
  • Martedì e Giovedì, dalle ore 14 alle ore 18, al numero 328/9044195 (dottoressa Alessandra Darini, Educatrice Asilo Nido Comune di Civitavecchia-Pedagogista clinico).

 .