• Si intensificano le azioni messe in campo dall’Amministrazione Comunale e da fondazione Cariciv, Protezione Civile  e Croce Rossa Italiana che si sono raccolti nella rete Tavolo della Solidarietà per l’emergenza sanitaria Covid-19. Già da giorni sono attivi Pronto Spesa e Pronto Farmaco, servizi che rispondono alle esigenze di persone fragili senza rete familiare: a questi si intende ora aggiungere, in tempi brevissimi, la risposta all’emergenza sociale che si sta creando, davanti al crescente numero di richieste di aiuto che arrivano da parte di persone e famiglie bisognose.
  • La Croce Rossa, collaborando strettamente con i Servizi sociali, durante tutto l’anno sostiene numerose famiglie fornendo beni di prima necessità. In questo periodo di emergenza i pacchi alimentari vengono portati direttamente a domicilio ed il servizio di sostegno ed assistenza è stato intensificato, ma si stanno intensificando segnalazioni di oggettiva difficoltà agli operatori che rispondo al numero di Protezione Civile 0766 19422.
  • Per questo l’Assessore ai Servizi sociali Alessandra Riccetti, dopo aver informato il sindaco Ernesto Tedesco ed aver ricevuto da questi l’assenso a moltiplicare gli sforzi, si è nuovamente confrontata col Tavolo della Solidarietà: Comune di Civitavecchia, Fondazione Cariciv, Croce Rossa Italiana e Protezione Civile hanno quindi attivato una raccolta fondi in favore del Tavolo, per l’acquisto di beni di prima necessità da distribuire a chi è in difficoltà economiche.
  • Per chi vuole contribuire, la formula sarà quella del bonifico bancario, che consente quindi ai cittadini di intervenire comodamente da casa. I dati per donare sono: Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia, Tavolo della Solidarietà; Il codice IBAN: IT 79 B 01005 39040 000000001849. Andrà indicata la causale “Emergenza Covid-19 Civitavecchia”.